PROSSIMO INCONTRO COMMISSIONE ARCHIVIO CARMI:    5 luglio 2017

 

Richieste per autentiche ed archiviazione dovranno pervenire all'indirizzo dell'Archivio
  entro il giorno 16 giugno 2017

 

Le richieste che arriveranno oltre tale data passeranno all'esame della Commissione nel successivo incontro in calendario.

.........   ..   ...................................  .....  ...................................   ..   .........

 

ARCHIVIO EUGENIO CARMI

L’Archivio Eugenio Carmi, per volontà degli eredi, continua la sua attività di ordinamento e catalogazione scientifica dei materiali e delle opere  lasciati dall’Artista alla sua morte, avvenuta nel febbraio 2016.

L’Archivio nella nuova sede di Milano, si propone come luogo di studio e di conservazione per  l’approfondimento e la conoscenza della figura di Eugenio Carmi come artista visivo e   promotore culturale a livello nazionale e internazionale (e per l’archiviazione della sua opera).

A questo scopo si prefigge di collaborare attivamente con Istituzioni Pubbliche e Private  per  la promozione di iniziative e attività culturali specifiche quali mostre, pubblicazioni, convegni e conferenze sull’artista  e il contesto storico in cui ha vissuto e lavorato.

Per la tutela della figura e dell’arte di Eugenio Carmi,  l’Archivio si propone inoltre, come luogo di confronto con i collezionisti per l’archiviazione delle opere dell’Artista,  del loro inserimento  nel progetto del Catalogo Generale dell’opera e il rilascio del relativo certificato di archiviazione.


Archiviazione opere

Insieme all’attività di studio, l’Archivio fornisce ai proprietari delle opere di Eugenio Carmi un servizio di archiviazione.
Si invitano, pertanto, tutti coloro che siano in possesso di sue opere a presentare richiesta di archiviazione e/o autenticazione seguendo la procedura di seguito descritta.

La documentazione relativa ad ogni singola opera di cui si richiede l'archiviazione e la catalogazione dovrà comprendere:

- il modulo di archiviazione compilato e sottoscritto in ogni sua parte (Scarica il PDF in fondo alla pagina).

- l'informativa per la privacy compilata e sottoscritta. (Scarica il PDF in fondo alla pagina).

- 1 foto digitale a colori (in alta definizione, di almeno 300 dpi, in formato TIF o JPEG, base di stampa cm. 20)

- 1 foto digitale a colori del retro (in alta definizione, di almeno 300 dpi, in formato TIF o JPEG, base di stampa cm. 20)

- 1 o più foto digitali a colori di dettagli significativi (scritte, dediche, timbri ecc. ) ove presenti, sia sul fronte che sul retro dell’opera

- 2 stampe a colori del lato frontale dell'opera (formato 18x24 cm)

- 1 stampa a colori del retro dell'opera (formato 18x24 cm)

La documentazione fotografica dovrà essere realizzata da fotografi professionisti, in quanto le immagini saranno utilizzate per la eventuale stampa del Catalogo Generale Ragionato e inviata a:

Archivio Eugenio Carmi
Casella Postale 13317

Via Bonghi 1
20141 Milano

info@eugeniocarmi.eu


Nell’apposita sezione “Autentiche e Liberatorie” del sito internet www.eugeniocarmi.eu, verrà pubblicato un calendario con le date degli incontri della Commissione e le relative scadenze entro le quali far pervenire il materiale necessario per la valutazione di autentica.  Il materiale che arriverà oltre la scadenza di sessione passerà a quella successiva.


Dopo il necessario esame della documentazione inviata, il Comitato dell'Archivio Eugenio Carmi, archivierà l'opera con un codice numerico, e restituirà la documentazione, in copia unica, al proprietario, certificata sul retro, con il timbro dell'Archivio Eugenio Carmi.

Qualora la documentazione inviata non fosse sufficiente o vi fossero dubbi sull’autenticità dell’opera, la Commissione si riserva di richiedere al proprietario la visione diretta dell’opera presso la sede dell’Archivio stesso.
Se l’Archivio ritenesse che l’opera non fosse in possesso dei requisiti per l’archiviazione, ne sarà data comunicazione al possessore; se l’opera fosse ritenuta non autentica, l’Archivio ne darà comunicazione alle Autorità competenti, a tutela della figura e dell’arte di Eugenio Carmi.
La documentazione inviata all’Archivio non sarà comunque restituita.

Ove richiesto, le opere dovranno essere consegnate alla sede dell’Archivio il giorno stesso o i giorni immediatamente precedenti le riunioni, previo appuntamento concordato telefonicamente.

Per informazioni circa il rimborso delle spese per il lavoro di ricerca e di esame della commissione si prega di contattare direttamente l'Archivio.